Landing page














chi sono blog gallery
dove puoi trovarmi contatti social



menu

giovedì 10 ottobre 2019

Prossimo appuntamento!



lunedì 30 settembre 2019

Mercato dei Portici - edizione Settembre

Innanzitutto...

 

lunedì 16 settembre 2019

Back to school! Parola d'ordine "inserimento" - nel mio caso!

Ciao Mamma di bimbo/a di tre anni!! (ovviamente ciao anche alle altre .... ma oggi mi rivolgo proprio a te .... mia compagna di avventura/sventura!?!?)
Benvenuta! Oggi il post è dedicato a noi, mamme che finalmente potremmo (e il condizionale è d'obbligo) recuperare qualche ora della nostra vita .... e invece siamo incatenate con un lungo guinzaglio a 100 mt dalla scuola dell'infanzia, con l'ansia di venire chiamate dalla maestra perchè ns figlio/a piange troppo!!
La mia avventura alla scuola dell'infanzia (io - che ho una certa età - continuo a chiamarla invariabilmente "asilo" e mia figlia continua a correggermi "mamma è la scuola"!!!) è iniziata ormai due settimane fa, tra un pianto disperato, un sorriso, una lacrimuccia e una dichiarazione sottovoce "ti dico un segreto: mi sono divertita!". Non riesco a capire dove abbia imparato questa espressione - forse in qualche puntata di Bing (conosci Bing, vero??) - e nemmeno riesco a capire se la usi a casaccio o se veramente stia andando tutto bene ... non lo posso sapere perchè io devo restare fuori! Checchè lei ne dica, checchè lei desideri .... per terra c'è una scritta fatta con il nastro adesivo verde "STOP" e i genitori non la possono oltrepassare! (sono stata richiamata eh .... per quello lo so bene!!)

Dopo i primi giorni - in cui ero presente e tutto sembrava andare bene, anche se avevo avuto sentore che gradisse andare a scuola solo perchè c'ero anche io - sono iniziati i pianti (suoi ma anche miei - rigorosamente solo dopo essere uscita, per non farmi vedere ovvio) e quindi da qualche giorno sto utilizzando un escatomage .... e ho coinvolto il papà: la accompagna lui, e sembra che il saluto sia meno straziante (per me sicuramente, ma sembra anche per lei eh). Io poi la vado a riprendere e vedo di presentarmi sempre grondante amore e buona volontà! (solitamente - confesso - che al terzo capriccio la buona volontà inizia a vacillare 😁) .... mi viene incontro - con entusiasmo variabile - e la prima cosa che mi dice è "ho pianto per te!"! e questo è il benvenuto che smorza subito il mio sorriso.
Quello che è duro, oltre a vederla piangere quando me ne vado, è che sognavo di cucire tantissimo in questi giorni, in vista dei numerosi prossimi eventi che mi aspettano, e soprattutto dopo un lungo stop forzato motivato appunto dalla sua presenza in casa .... e invece .... per tutta la prima settimana abbiamo fatto sempre due ore, alcuni giorni con me dentro, poi fuori 10 minuti, mezz'ora ..... poi ci siamo allungate fino a prima di pranzo, poi dopo pranzo .... oggi speravo finalmente nel tempo pieno e invece ......... dopo pranzo pure oggi (che significa 12.45 eh ..... mica le 14!! e in quella fascia di tempo devo aver pranzato pure io). Da un lato mi sento molto più tranquilla, farle fare questo nuovo passo con calma e gradualità sicuramente la aiuterà a viverlo più serenamente. Ho ricordi proprio brutti del mio asilo, se devo essere sincera ... e spero tanto di risparmiarle alcune scene strappalacrime che ancora ricordo. Comunque lei al nido andava volentieri, si era fatta tanti amici, alcuni proprio amatissimi, era innamorata delle sue maestre .... qui invece è sola, non conosce ancora nessuno e la maestra è una sola con un totale di 29 bambini, sicuramente non ha la possibilità fisica di spupazzarsela come piace a lei .... quindi - ripeto - da un lato sono contenta di poter seguire passo-passo questo nuovo step ... dall'altro anche io sto veramente scalpitando in attesa delle mie ore di cucito!

Per sentirmi un pochino più in pace sia con la mia coscienza di lavoratrice che con il mio ruolo di mamma (tanto ... ogni volta che versa una lacrima .... io mi sento totalmente responsabile, non so se succede anche a te) .... le ho cucito tre bellissimi set, così porterà un pezzettino di me sempre a scuola, anche se io non ci posso entrare!!!!!!!!!!


Cenerentola - sempre di moda!!!!

la bimba coi codini

Cappuccetto Rosso - che vince a mani basse nel suo cuore

ps ovviamente i set asilo sono disponibili - su ordinazione - anche per la tua bimba!! Un sacchetto con Cappuccetto Rosso è pure già disponibile in pronta consegna (basta aggiungere ovviamente il nome). Contattami se ne hai bisogno!